LifeStyle

Uomo, ma come ti vesti?

Le creatrici di Outfittery

Quello di dire agli uomini come vestirsi sembra l’hobby di molte donne. Uomini che non se ne curano, uomini convinti di sapere fare da sé, uomini che non conoscono l’abc del buon gusto. E uomini alla disperata ricerca di un consiglio. Questa ultima categoria sembra avere ispirato un duo di giovani imprenditrici tedesche che hanno dato vita ad Outfittery, servizio online di personal shopper. Perché se nel resto del mondo questa figura, in carne e ossa, sembra ancora resistere alle mode ma soprattutto alla crisi, nella Germania della Cancelliera , gli uomini e i manager, troppo impegnati a produrre, preferiscono affidarsi ad una  consulenza online per non sprecare tempo facendo shopping. Ed ecco che entra in azione Outfittery, basta inserire nel database i propri dati, il proprio stile o quello che si vorrebbe avere, e in poco tempo una personal stylist provvederà alla selezione del look più adatto. Una volta effettuata la scelta si può procedere all’acquisto dell’outfit, arriverà quindi a casa una magnifica scatola con dentro vari capi d’abbigliamento che dopo essere stati provati si potranno tenere o restituire (con spese a carico dell’azienda). Solo a questo punto si pagherà il servizio. Sarà forse la fine dei calzini indossati con i sandali? Speriamo.

di Gaia Branca

Le creatrici di Outfittery

Le creatrici di Outfittery

In alto