Spettacolo

Una storia senza nome

una storia senza nome

Al Cinema  Aurora  è in programmazione il film

Una storia senza nome

Genere:  Commedia,  Noir            Anno:  2018             Durata:  110’

Regia:  Roberto Andò

Cast:  Micaela Ramazzotti, Laura Morante, Alessandro Gassmann, Renato Carpentieri, Jerzy Skolimowski, Gaetano Bruno, Antonio Catania, Marco Foschi, Renato Scarpa, Silvia Calderoni, Emanuele Salce, Paolo Graziosi, Filippo Luna, Michele Di Mauro, Giovanni Martorana

TRAMA

Valeria Tramonti (Micaela Ramazzotti), giovane e timida segretaria di un produttore cinematografico, Vitelli (Antonio Catania), vive sullo stesso pianerottolo della madre, Amalia, donna eccentrica e nevrotica (Laura Morante), e scrive in incognito per uno sceneggiatore di successo, Alessandro (Alessandro Gassmann), di cui è innamorata. A travolgere la sua riservata esistenza è l’incontro con Rak (Renato Carpentieri), un anziano sconosciuto, poliziotto in pensione, personaggio misterioso e informatissimo, che le offre una storia irresistibile da trasformare in film, a patto che (anche stavolta) non sia lei a comparirne come autrice. Quella legata al furto della Natività, tela di Caravaggio sottratta dalla mafia nel 1969 dall’Oratorio di San Lorenzo a Palermo e mai ritrovata. E che la mafia di oggi non ha nessun interesse a divulgare. Peccato che tra i finanziatori del film ci sia Spatafora (Gaetano Bruno), affiliato a Cosa Nostra. Da quel momento, la sceneggiatrice si troverà immersa in un meccanismo implacabile e rocambolesco.

Ispirato ad un fatto di cronaca realmente avvenuto, il film è stato presentato fuori concorso al Festival di Venezia 2018.

Il regista Andò, come in “Il manoscritto del Principe” e “Sotto falso nome”, torna sul tema a lui caro del mascheramento e delle molteplici identità con questo film, ambientato tra Roma e la Sicilia, che è una commedia buffa, un po’ retrò e un po’ giallo in cui ogni personaggio è doppio e niente è come sembra. Cinema nel cinema e realtà contro immaginazione.

 Proiettato in Digitale 2D

la redazione

In alto