Eventi

Tour in Italia del Trio Groove Blue

Trio Groove Blue 1

ZenArt Management ha reso noto che il famoso Trio Groove Blue, composto da Steve Smith, Tony Monaco e Vinny Valentino, sarà in tour in Italia dal 3 al 15 febbraio 2019.
Questo prezioso gioiello di un trio nasce da un incontro casuale del 2011 a Giacarta. Il batterista Steve Smith e il chitarrista Vinny Valentino hanno suonato il Java Jazz Festival una sera quando hanno ascoltato il selvaggio organo elettrico oscillante di Tony Monaco. Trascorsero il resto della jam session insieme a George Benson e Roy Hargrove. Per avere un’idea dello stile, basdta pensare ai classici trii di organo Blue Note degli anni ’60 in composizioni contemporanee.
Il nativo del Massachusetts Steve Smith passò dalle bande di garage al prestigioso Berklee College of Music di Boston prima di fare un tour con il violinista jazz Jean-Luc Ponty e unirsi alla classica rock band Journey, con la quale girò il mondo per nove anni, registrando “Escape” (1981) ) e “Frontiers” (1983) che hanno prodotto numerosi successi Top 40. Il “Vital Information” di Smith è diventato il fulcro della sua attenzione jazz dopo aver lasciato Journey ma ha anche eseguito o registrato con Mariah Carey, Bryan Adams, Larry Coryell, Randy Brecker, Mike Stern e altri. Nel 2001, Modern Drummer Magazine aggiunse Smith alla lista dei 25 migliori batteristi di tutti i tempi.
Vinny Valentino ha lavorato con i grandi del jazz John Patitucci e Steve Gadd. Nel 2006, è entrato a far parte delle informazioni vitali di Steve Smith e si è rapidamente imposto come forza creativa trainante nel gruppo.
Nonostante le collaborazioni di successo con Mel Lewis, Jon Faddis, Pat Martino e Russell Malone, originario dell’Ohio, Tony Monaco è stato a lungo celebrato solo tra gli esperti di jazz. “Groove: Blue” conferma il suo status di eroe non celebrato dell’Hammond B3.

In alto