Cronaca

Stop alla processione perché boss vuole portare statua

processione zungri

Nella cittadina calabrese di Zungri, in provincia di Vibo Valentia, la processione della Madonna della Neve è stata interrotta perché Giuseppe Accorinti, cinquantanovenne presunto boss della ‘ndrangheta, pretendeva di essere incluso tra i portatori della statua. Al rifiuto del Comitato promotore ne è scaturita una discussione ed i Carabinieri in servizio sul posto hanno dovuto bloccare la processione, che è ripartita solo dopo l’allontanamento del presunto boss.

La cerimonia si è poi svolta regolarmente.

Il Vescovo di Mileto ha commentato l’evento dichiarando “Un fatto increscioso. A volte circostanze di questo tipo non sono prevedibili.”

In alto