Cronaca

Solidarietà di Tansi, Silvaggio e Davi a Manzini

klaus davi

“Il Mancuso Pantaleone elemento di spicco di una cosca di narcotrafficanti criminali ha dimostrato di essere un soggetto infimo, volgare  oltre che – ma non c’era bisogno di una conferma – un pericolo per la società. La nostra solidarietà più sentita va quindi a Marisa Manzini per le inaccettabili minacce rivolte alla sua persona dal boss. Ancora più gravi se si considera che sono reiterate nel tempo, quindi frutto di una inquietante determinazione e cattiveria.” Lo hanno dichiarato Carlo Tansi, Giuseppe Silvaggio e Klaus Davi membri di minoranza del Consiglio Comunale di San Luca a proposito delle minacce subite dal magistrato Marisa Manzini da parte di un boss della Ndrangheta di Limbadi.

In alto