Politica

Siclari: parteciperó ai tavoli politici per la scelta del Sindaco

siclari sen

Reggio, Siclari (Forza Italia): parteciperó ai tavoli politici per la scelta del Sindaco, per un progetto di rilancio della Città e del Centrodestra.

«Mancano pochi mesi per l’importante appuntamento con le urne tanto per le elezioni regionali quanto per la scelta del sindaco della città di Reggio Calabria. È importante arrivare a una convergenza di tutti i partiti del centrodestra per garantire una scelta attenta e condivisa sul candidato a sindaco della città di Reggio Calabria. Questo è un passo fondamentale perché il centrodestra ha la responsabilità di dare un futuro alla città di Reggio, una terra bellissima che soffre di tanti problemi atavici, dalla mancanza di servizi essenziali fino all’affossamento del settore turistico che dovrebbe essere, invece, il volano dell’intera economia locale. È necessario individuare un candidato a Sindaco valido e capace in grado di unire il centrodestra e di mettere in campo idee serie e concretizzabili che permettano alla nostra Reggio di sviluppare il potenziale inespresso e riconosciuto su scala nazionale e non solo. Bisogna lavorare per dare risposte al cuore di tutta la città metropolitana e, dunque, a tutti i comuni appartenenti e lo può fare solo la squadra del centrodestra unita puntando tutto sulle risorse naturali di questa terra e ai benefici derivanti dallo status di Metrocity. Reggio può cambiare volto solo se si sviluppa tutta l’area metropolitana. Occorre una squadra compatta e un programma di alto profilo per rilanciare finalmente il tessuto economico, imprenditoriale e professionale della nostra società che deve puntare tutto sullo sviluppo della vocazione turistica del territorio. Non ci manca nulla, dal mare alla montagna senza tralasciare l’immenso patrimonio storico culturale o agroalimentare, tutti ingredienti che, se saputi utilizzare a dovere, renderanno con un minimo sforzo la nostra Reggio la capitale turistica del Sud Italia. È importante fare squadra, così come espresso dagli altri partiti, e per questo da senatore del collegio uninominale, votato da tutti i comuni della città metropolitana, sento la responsabilità politica ed il dovere  istituzionale di dare il massimo del mio contributo politico partecipando a tutte le riunioni interpartitiche e politiche che riguarderanno la scelta del candidato a sindaco ed il programma per la nostra città. Con tutte le forze politiche territoriali della coalizione, rappresentate da validissimi politici e amici, sono certo che faremo squadra per raggiungere l’obiettivo di far tornare il centrodestra al governo di Reggio Calabria e permetteremo a questa città di cambiare finalmente volto diventando una delle mete turistiche più ambite del mediterraneo che non può non partire dal potenziamento dei trasporti, dall’aeroporto per il quale il Governo ha approvato il mio punto all’ordine del giorno prendendo l’impegno di valutare la possibilità di riconoscere il ruolo di aeroporto strategico, condizione che cambierebbe nettamente lo stato attuale garantendo voli e collegamenti anche internazionali. Questo, insieme all’alta velocità, rappresenta la più grande scommessa per Reggio Calabria. Così riusciremo a intercettare i turisti e portarli nella nostra terra ma Reggio deve essere pronta ad accoglierli offrendo servizi adeguati e mettendo in vetrina le bellezze e i luoghi che rendono unica la nostra città. Questo deve essere il cuore pulsante del nostro programma, consentire che sia riconosciuta a Reggio la sua vera natura, quella di città turistica. Naturalmente questa decisone è stata bene accolta dal collega Onorevole Francesco Cannizzaro».

Il senatore forzista Marco Siclari fa partire un processo di unione e coesione all’interno del centrodestra fondamentale per arrivare forti e vincenti ai prossimi appuntamenti con le urne.

In alto