News

Reggio colpita dal tornado “Giuseppe”

IMG_3462 c

Di solito i cicloni hanno nomi femminili ma quello che ha colpito la Città di Reggio Calabria si chiama “Giuseppe”. Percorrendo a piedi il Lungomare Falcomatà, oltre a qualche turista, ho potuto vedere e fotografare molti alberi stesi al suolo dall’ultima giornata di vento che abbiamo avuto. Mi chiedo se questi danni, con una maggiore cura preventiva delle piante e del verde in generale, si sarebbero potuti evitare e di chi sono le eventuali responsabilità.IMG_3455 m

Approfitto dell’occasione per far presente a chi di dovere, Museo o Comune, che una volta effettuata la potatura di rami e la rimozione di sterpaglie alle Mura Greche, le stesse non andrebbero lasciate in sito ma ‘prontamente’ rimosse, vedasi foto di uno dei cumuli in bella vista.

Inoltre vorrei tanto sapere dai responsabili della vigilanza il motivo per cui ogni colonnina emettitrice di biglietti per parcheggio è stata “affidata” ad un giovane di colore, che chiede un obolo ad ogni persona che si avvicina. So che non avrò mai risposta e spero che non sia una nuova tassa e che la scelta del “personale addetto” non sia dovuta a carenza di dipendenti. A parte le facili battute questi ragazzi potrebbero essere impiegati per la cura del verde o altre attività non pericolose ed utili al decoro della Città ed alla Loro stessa dignità.

Francesco Teofilo

In alto