News

Presidio Silp Cgil, Cgil e Funzione Pubblica davanti alla Prefettura

prefettura reggio

Poliziotti di Reggio Calabria, presidio Silp Cgil, Cgil e Funzione Pubblica davanti alla Prefettura per il rinnovo del contratto.

Il Silp Cgil di Reggio Calabria, unitamente alla Cgil e alla Cgil Funzione Pubblica di Reggio Calabria e Piana di Gioia Tauro, terrà un presidio/volantinaggio davanti la Prefettura di Reggio Calabria oggi, mercoledì 17 aprile, dalle ore 10.30 alle 12.00. La motivazione dell’iniziativa è legata al mancato rinnovo contrattuale del comparto sicurezza che si contrappone alle promesse di attenzione nei confronti delle forze dell’ordine enunciate con forza da almeno un anno. Il contratto di lavoro, per quel che attiene la parte economica, è scaduto da ormai 4 mesi. La coda contrattuale e la parte normativa relative al vecchio accordo, risalente a più di un anno fa, non sembrano interessare al governo che, ancora, non convoca i sindacati.

“Una inerzia e un paradosso inaccettabili – dicono dal sindacato – che mortificano le lavoratrici e i lavoratori della Polizia di Stato i quali ad aprile dovranno accontentarsi degli spiccioli relativi alla vacanza contrattuale pari a 6 Euro lordi pro-capite. Per questo abbiamo deciso di avviare un percorso di mobilitazione presso tutti gli uffici della Polizia di Stato, e non solo, presenti in Italia per sensibilizzare, oltre alla categoria, l’intera società civile. Non ci stiamo ad essere prigionieri di un uso propagandistico della sicurezza.

Il lavoro prezioso che viene svolto quotidianamente a tutela dei cittadini e delle Istituzioni merita di essere valorizzato nelle condizioni di vita, di lavoro e nel riconoscimento economico, ancor più oggi dove alla sofferenza di organici fa eco un sovraccarico di lavoro a danno di un personale che “vanta” anche un’età media elevata; turni e tipologia di lavoro stressanti testimoniati da frequenti eventi suicidari, che si succedono con una media molto superiore alle altre categorie di lavoratori, fanno da triste corollario al quadro già evidenziato”.

“Attendiamo ora una pronta e concreta risposta a favore dei lavoratori di polizia che realizzi davvero quelle promesse che hanno alimentato forti aspettative attualmente, purtroppo, disattese”, conclude il Segretario Generale Provinciale Silp CGIL Francesco De Fina.

In alto