Cultura

Premio Anassilaos Città di Reggio Calabria e Giovani

anassilaos PREMIO 2018 a

Si avvia alla sua conclusione la 30° edizione del Premio Anassilaos, una edizione ricca di iniziative ed eventi, la cui cerimonia conclusiva si terrà sabato 10 novembre a Reggio Calabria presso l’Auditorium Nicola Calipari.

Nell’ambito della Sezione “Città di Reggio Calabria”, accanto agli studiosi italiani ed europei, si è ritenuto di dedicare una particolare attenzione ai giovani studiosi di area reggina, ma non solo, la cui attività nei più diversi campi di ricerca esprime la ricchezza e la vivacità culturale della nostra terra. In tale sezione riconoscimenti a Francesco Stilo, Ricercatore a tempo determinato in Chirurgia Vascolare presso l’Università Campus Biomedico di Roma; a Maria Cristina Alati, cultore di Economia Industriale, Economia dei Beni Culturali ed Economia della Moda e del Marchio presso l’Università Mediterranea e Dottore di Ricerca; Vincenzo Musolino, Dottore di ricerca in ‘metodologie della filosofia’ presso l’Università di Messina a autore di due saggi dedicati al pensiero teologico e politico occidentale; Enrico Tromba, studioso di Archeologia Cristiana e Antichità Ebraiche nonché Docente a contratto presso la Pontificia Facoltà Teologica, Istituto di Scienze Religiose di Reggio Calabria; Laura Maria Venniro, autrice di numerosi saggi dedicati alla storia, alla cultura e alla letteratura russa anche nei suoi rapporti con il nostro Paese.

Per la “Sezione Giovani” riconoscimenti ad Alessia Sconti, Dottoranda di Ricerca in Economia, Management e statistica presso l’Università di Messina; a Isabella Trombetta, Dottoranda in “Global Studies – for an inclusive and integrated society” presso l’Università per Stranieri Dante Alighieri di Reggio Calabria, alla spagnola Nere Lòpez Carrasco, dottoranda presso l’Università di Malaga.

Per la Poesia Giovane (Premio Luca Caccamo) riconoscimento a Massimiliano Barberio per la silloge in via di pubblicazione “Videmus nunc per speculum”; per la Musica alla Orchestra Giovanile Falcone e Borsellino di Catania e al reggino Andrea Milasi cantautore Rock-pop.

Tra i neo-laureati riconoscimenti ad Andrea Campione, Laurea Magistrale in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, a Claudio Panaia, Laurea Magistrale in “Scienze dell’Antichità” presso l’Università della Calabria, e “alla memoria” di Valeria Morabito, tragicamente scomparsa qualche anno fa.

In alto