News

Premiato il Garante Marziale

Marziale e Tomarchio

Oggi, lunedì 26 novembre, a Palazzo Campanella, sede del Consiglio Regionale della Calabria, il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Antonio Marziale, ha ricevuto il “Premio Capo Sperone 2018”, organizzato e diretto dalla Graziano Tomarchio Production.

A consegnare il riconoscimento è stato lo stesso Tomarchio (nella foto), evidenziando “l’impulso che il Garante Marziale ha dato alle politiche per l’Infanzia sul territorio nel corso del proprio mandato. Un metodo di lavoro, che ha oltrepassato la soglia del livello culturale divenendo proposta, come l’istituzione della Terapia Intensiva Pediatrica regionale. Premiare l’amico Antonio – ha detto Tomarchio – significa anche dare manforte al suo quotidiano lavoro riconoscendogli ciò che è giusto venga riconosciuto ad un rappresentante istituzionale che adempie al proprio dovere con risultati concreti”.

Per il Garante, “l’attenzione di un comunicatore, quale Tomarchio è, significa tanto. Rimarco da sempre l’importanza della comunicazione per un Garante, perché aiuta a sturare le orecchie a tante istituzioni sorde verso i diritti dei più piccoli”.

In alto