Spettacolo

Notti magiche

notti magiche

Al Cinema  Aurora  è in programmazione il film

Notti magiche

Genere:  Commedia,  Drammatico              Anno:  2018            Durata:  110’

Regia:  Paolo Virzì

Cast:  Mauro Lamantia, Giovanni Toscano, Irene Vetere, Roberto Herlitzka, Marina Rocco, Paolo Sassanelli, Eugenio Marinelli, Emanuele Salce, Andrea Roncato, Giulio Berruti, Ferruccio Soleri, Paolo Bonacelli, Ludovica Modugno, Giulio Scarpati, Simona Marchini, Ornella Muti, Giancarlo Giannini, Fabrizio Berruti

TRAMA

Campionati del Mondo di Calcio Italia ’90. La notte di Italia – Argentina, gli azzurri vengono buttati fuori ai rigori e un uomo buttato nel Tevere a bordo di una Jaguar che non sa guidare. Produttore romano sull’orlo del fallimento, Leandro Saponaro è ripescato morto ma a ucciderlo non è stata l’acqua e nemmeno l’impatto e nella tasca ha una polaroid che lo ritrae, poche ore prima, a cena con la Ragazza Coccodè che ha per fidanzata e con tre giovani. Giusy Fusacchia (Marina Rocco), la ragazza coccodè e amante del Saponaro, giura che ad ammazzarlo sono stati i tre aspiranti sceneggiatori: Eugenia Malaspina (Irene Vetere), Antonio Scordia (Mauro Lamantia), Luciano Ambrogi (Giovanni Toscano). Finalisti del Premio Solinas di quell’anno, i ragazzi si sono conosciuti pochi giorni prima a Roma in occasione della cerimonia. Eugenia è una ricca borghese ipocondriaca che odia il padre e ama un divo francese, Antonio è un messinese colto e formale come lo stile del suo soggetto (Antonello da Messina), Luciano è un baldo scriteriato che viene da Piombino. Ospiti per qualche giorno nella grande casa di Eugenia, che non vuole dormire sola, entrano nel mondo del cinema dalla porta d’ingresso, frequentando tutta la filiera e sognando di scrivere la sceneggiatura della vita. Finiranno invece al comando dei carabinieri a raccontare la loro versione dei fatti e daranno il via al lungo flashback che ricostruisce le loro ultime ore trascorse a Roma, tra sceneggiatori, registi, cinematografari, feste, attori, agenti, cene da Checco er carrettiere che sostituisce qui il mitico Otello.

Commedia gialla e nostalgica tesa ad osservare il profondo intreccio tra le esistenze individuali e la storia collettiva e l’avventura di tre giovani nello splendore e miserie dell’ultima stagione gloriosa del Cinema Italiano. Come sempre il regista livornese mette insieme risate e amarezza.

Notti magiche è stato presentato in anteprima come evento speciale alla Festa del Cinema di Roma 2018.

 Proiettato in Digitale 2D

la redazione

In alto