Spettacolo

Nobili bugie

nobili bugie

Al Cinema  Aurora  è in programmazione il film

Nobili bugie

Genere:  Commedia,  Drammatico             Anno:  2017             Durata:  100’

Regia:  Antonio Pisu

Cast: Claudia Cardinale, Raffaele Pisu, Giancarlo Giannini, Ivano Marescotti, Federico Tolardo, Nini Salerno, Tiziana Foschi, Paolo Rossi

TRAMA

Sasso Marconi 1944. Sui colli bolognesi una famiglia di nobili decaduti sopravvive al proprio declino economico nell’unico luogo che ancora possiede: la tenuta di Villa La Quiete, una grande villa padronale. Il Duca Pier Donato Martellini (Raffaele Pisu), dedito al gioco d’azzardo, e la Duchessa Romola Valli (Claudia Cardinale), stanchi e avviliti, se ne fregano della guerra e risiedono nel loro podere con la servitù ormai ridotta ai minimi termini, la cuoca Giovanna (Tiziana Foschi), innamorata del giardiniere cieco Federico (Federico Tolardo), e il tuttofare sordo Tommaso (Nini Salerno). Come se non bastasse devono prendersi cura del figlio Jean Jacques (Paolo Rossi), immaturo cinquantenne che passa le sue giornate a comporre poesie dedicate al Bologna F.C. La soluzione a tutti i problemi si presenta alla villa in un pomeriggio qualsiasi; un uomo, Beniamino (Ivano Marescotti), e due donne in fuga, chiedono loro rifugio; sono ebrei, disposti a pagare con un lingotto d’oro ogni mese di permanenza. La Duchessa, dopo aver accettato, fa di tutto per sedare sul nascere ogni tentativo della servitù e del marito di rubare il tesoro agli ospiti ed ordina di aspettare che la famiglia di “rifugiati” mantenga la promessa e doni più lingotti possibili al fine di dar la possibilità di riacquistare i loro averi impegnati. I lingotti aumentano e proprio nel momento in cui il Duca e la Duchessa intravedono finalmente una rinascita nobiliare, la guerra finisce. Terrorizzati dalla possibilità di perdere l’unica fonte di guadagno organizzano rocamboleschi escamotage, pantomime e sotterfugi per fingere che il conflitto non sia ancora finito sino a quando un uomo che i rifugiati conoscono bene si presenta nella Tenuta e cambierà le carte in tavola.

Nobili bugie è il film di debutto alla produzione e alla recitazione cinematografica, nel ruolo di Jean Jacques, di Paolo Rossi, imprenditore romagnolo che ha sempre avuto la recitazione nel sangue e che ha scoperto da poco di essere figlio di Raffaele Pisu. Antonio Pisu, il fratellastro di Rossi, debutta dietro la cinepresa e nella sceneggiatura, mentre il mitico Raffaele Pisu interpreta il duca Pierdonato, con accanto un’autoironica Claudia Cardinale, nei panni della duchessa.

Cammei di Gianni Morandi, dell’ex Miss Italia Roberta Capua e dell’ex allenatore Franco Colomba, cui tocca la difesa del grande Bologna di quel periodo, lo “squadrone che tremare il mondo fa”.

Nobili bugie è un film tosto ma indeciso, con il novantunenne Raffaele Pisu e la quasi ottantenne Claudia Cardinale bravissimi, ma in cui l’emozione è sacrificata all’umorismo.

 Proiettato in Digitale 2D

la redazione

In alto