News

Le Muse presentano “Le Donne lo sanno…”

muse incontro al femminile 1

Incontro al femminile dedicato simbolicamente a Maria Antonietta Rositani vittima di violenza: Le Muse domenica 17 marzo presentano “Le Donne lo sanno…”

L’Associazione Culturale “Le Muse Laboratorio delle Arti e delle Lettere” di Reggio Calabria continua la sua programmazione domenicale dalle ore 18.00 in poi presso la Sala d’Arte di via San Giuseppe 19 e per questa settimana lo fa, con l’ultimo incontro dedicato all’universo femminile.

La formula del dialogo è quella giusta, commenta il presidente Giuseppe Livoti: si conversa e si dialoga per fare capire ai più le problematiche, soprattutto, in un particolare momento come questo, dove la violenza contro l’universo femminile sta diventando quotidiana affermazione del ruolo maschile anche e soprattutto nei piccoli contesti. E gli ultimi accadimenti nella città di Reggio Calabria, dimostrano come tanto ancora si deve fare per cambiare mentalità e soprattutto approccio nei confronti di situazioni orribili come quella accaduta nel rogo avvenuto giorni fa in via Frangipane ai danni psicologici, umani, familiari di Maria Antonietta Rositani.

Dunque è vero tante riflessioni ma, poi conta l’essere parte attiva di questo cambiamento ed inversione del comportamento del mondo maschile. Proprio per questo abbiamo pensato ad una ricca manifestazione a cui hanno aderito numerosi rappresentanti della società religiosa, civile, lavorativa, professionale, dibattito a più voci per capire e comprendere ansie, difficoltà, problematiche reale delle donne nel e con il contemporaneo. Parteciperanno al dibattito Luca Ambrosio, psicologo, Menia Cutrupi, imprenditrice e motivatrice, Mons. Giacomo D’Anna, parroco della Chiesa di San Paolo alla Rotonda, Mariella Grande, direttrice Conservatorio di Musica “F. Cilea” di Reggio Calabria, Elena Kolomeets, vicepresidente e direttore Ass. Casa Russa Arti Erzia, Lidia Praticò, pedagogista, e i maestri Enza e Marina Cuzzola, direttrici del Coro delle Muse e Coro Giovanile Laudamus. La serata condotta da Livoti vedrà un commento introduttivo della vice presidente Muse avv. Francesca d’Agostino.

In alto