Eventi

La Reggio Calabria del Basket ha accolto Gianni Petrucci

1 fip petrucci

Le dichiarazioni del Presidente Surace tra l’incontro con il numero uno del basket italiano, il plauso per il sindaco Falcomatà, il Pianeta Viola ed il premio per il Presidente La Bozzetta.

La Reggio Calabria del Basket ha accolto il Presidente della Fip Gianni Petrucci.

Il numero uno del basket nazionale ha incontrato il sindaco della Città Metropolitana, Giuseppe Falcomatà ed i vertici della Fip Calabria rappresentati dal Presidente Paolo Surace, dai consiglieri federali Francesco Franco Basile Rognetta e Valerio Chinè, dal Delegato per la provincia di Cosenza Fabio Lorenzi e del Responsabile minibasket sempre per il territorio silano Marco Cundari.

L’incontro è stato un’ottima occasione per fare il punto su programmi e strategie di rilancio del basket senior e giovanile sul territorio regionale con entusiasmo e la voglia di sviluppare un movimento passionale ma alle prese con svariate problematiche oltre che l’occasione per celebrare la premiazione alla carriera del Presidente del Comitato regionale Fip uscente, il pioniere del basket calabrese Sandro La Bozzetta.

Alla presenza dei rappresentanti di tante squadre, dell’allenatore benemerito Enzo Porchi, degli storici dirigenti Falcomatà,Pitasi e Nucera, il numero uno del basket di Calabria per più di quarant’anni non è riuscito a trattenere le lacrime dall’emozione.

“Ero certo che l’incontro di Palazzo Alvaro avrebbe provocato emozioni” ha dichiarato Paolo Surace, attuale Presidente del Comitato Regionale Fip.

L’incontro con Petrucci – “Un incontro non solo istituzionale ma programmatico in vista degli appuntamenti futuri. Gianni Petrucci, uomo di sport che stima Reggio Calabria e lo sport calabrese ha fatto il  punto sul lavoro fatto e sui programmi, interessanti e tutti da scoprire che riguarderanno la continuazione del nostro operato regionale.

Eventuali finestre di programmazione per eventi di caratura nazionale sono al vaglio della nostra struttura e delle Istituzioni.

Abbiamo ritenuto doveroso premiare Gianni Petrucci perché con i suoi insegnamenti, potrà rendere ancor più virtuoso il nostro cammino, tortuoso ma positivo e con tanta voglia di poter veder crescere i nostri giovani cestisti.

Il ringraziamento al sindaco Falcomatà – “Desidero ringraziare il sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà, sempre attento e presente nei nostri riguardi.

E’ necessario ricordare che nei mesi scorsi, percependo la valenza della storia della Viola il sindaco si è recato a Roma nella sede della Fip proprio da Gianni Petrucci e con dispiacere ha dovuto costatare come Reggio Calabria non possa disputare, dopo tanti anni di proficua attività, un campionato nazionale di basket: Questo è avvenuto nonostante la possibilita’ prospettata da parte della Federbasket di poter usufruire di un titolo sportivo per disputare un campionato di Serie B attraverso una deroga.

Le condizioni imprenditoriali non hanno consentito questa ripartenza nel basket nazionale ma, auspico che con questa iniziativa, un nuovo progetto, nuove persone e soprattutto garantendo chiarezza e trasparenza si possa ritrovare l’agognata solidità finanziaria percorrendo la strada giusta ed onesta per il futuro.

Sandro La Bozzetta – “Vedere piangere il Presidente La Bozzetta davanti al suo premio alla carriera è stato qualcosa di indescrivibile per chi, come me è al servizio del basket ventiquattro ore al giorno ed ha l’onore di proseguire nel suo operato.

E’ un maestro di sport e di vita. In tanti lo rimpiangono, compreso me, ma la nostra voglia di far bene scaturisce al cento per cento dai suoi insegnamenti, dal suo garbo e dalla sua voglia di promuovere la pallacanestro regionale”.

Giovedì mattina, in compagnia del Sindaco Falcomatà, visita al Pianeta Viola con il Presidente Petrucci per ragionare al riguardo anche in prospettiva futura. Lì è stata manifestata, ancora una volta, all’Ente Città Metropolitana la volontà di occuparsi della gestione sportiva, fino a bando, della struttura. Li Comitato regionale FIP fa sapere che i lavori di manutenzione sono conclusi e, dunque, la riapertura di un centro nevralgico per il basket della città si riavvicina.

Nella Sala Monsignor Ferro, sede della Città Metropolitana oltre, alla presenza del primo cittadino erano presenti il Consigliere Metropolitano con delega allo sport Marino, del Consigliere Comunale delegato allo sport Latella, di massime cariche dello sport regionale come il Presidente regionale Coni Condipodero, il Presidente uscente Praticò.

In alto