LifeStyle

La creatrice di profumi italiana più famosa nel mondo arriva in Calabria a caccia di “nuove essenze”

PROFUMI

Se ne parla poco ma esiste qualcuno che per mestiere “va in giro ad annusare la vita” al fine di trarre ispirazione per le nuove fragranze destinate al mercato dei profumi. Uno dei “nasi” italiani più famosi nel mondo, Hilde Soliani, a caccia di nuove essenze e nuovi profumi è arrivata anche nella nostra Regione affermando: “La Calabria mi ha accolta a braccia aperte e mi ha fatto sentire come una principessa”. L’ha davvero entusiasmata molto il viaggio tra gli odori, i colori, i profumi e i sapori, vera carta attiva della nostra terra. La Soliani ha visitato, negli scorsi giorni Catanzaro, Vibo Valentia, Castrovillari e altri luoghi, sempre alla scoperta di nuovi profumi che possano stimolare il suo olfatto sopraffino, per trarre ispirazione e creare nuove fragranze.

Non solo nuove fragranze per la Soliani ma anche un vero e proprio cambio di look. La Calabria, si sa, non è solo terra di sapori ma anche di odori. La full immersion di quattro giorni, ha portato per la creatrice di profumi, accompagnata dal suo personal stylist, Valerio Maria Costantino, un cambio immagine tutto “made in Calabria”. Nel suo prossimo viaggio di lavoro in Russia, indosserà, infatti, abiti appositamente confezionati per lei dal Maestro Ettore Matera; da biondi i suoi capelli passeranno al rosso Tiziano, grazie ai coiffeur Roberto e Antonio che le hanno curato il look capelli e indosserà gioielli bijou, selezionati per lei da Tetti Guerrieri. che andranno a completare il suo nuovo outfit. La ciliegina sulla torta del cambio di look sarà il vancale, il tipico scialle di Tiriolo, tessuto al telaio artigianalmente, commissionato per l’occasione. Insomma, chi la vedrà rientrare a Parma, città d’origine, stenterà a riconoscerla.

La Calabria è terra che trasforma.

La “cacciatrice di profumi” ha così commentato: «Sono rimasta strabiliata dalla bravura di Ettore Matera il quale, senza mai avermi conosciuto e incontrato di persona, è riuscito a confezionare tutto un intero guardaroba che mi veste a pennello, solo ascoltando quanto indicato e voluto da Valerio. Non ha dovuto riprendere nulla durante la prova abiti, e questo non è mai successo prima d’ora con nessun altro stilista»

MESSAGGIO PUBBLICITARIO

In alto