Politica

Klaus Davi: Sindaco di Condofuri si deve dimettere

reggio muse premio 2016 klaus davi

“Tommaso Iaria, sindaco di Condofuri, balzato alle cronache per essersi fatto fotografare con appeso nell’ufficio del Comune il giuramento del battaglione italiano delle Waffen SS autore della strage di Sant’Anna di Stazzema, deve dimettersi senza se e senza ma. Ha commesso un reato che non è esattamente bagatellare poiché la propaganda del nazifascismo è inammissibile penalmente oltre che vergognosa politicamente. Ha offeso tutti i suoi concittadini dando un’immagine falsa di una comunità aperta e tollerante. Ha inoltre oltraggiato la memoria di milioni di morti trucidati dal nazismo. Ricordo che secondo importanti ricerche universitarie Condofuri, peraltro molto vicina alla Vecchia Sinagoga di Bova Marina, è stata indicata come un insediamento importante delle comunità ebraiche calabresi, allora perfettamente integrate con i condofuresi. Questo signore non rappresenta più una cittadina simbolo di felice convivenza e di tolleranza”. Lo ha dichiarato il massmediologo e giornalista Klaus Davi, candidato sindaco al comune di San Luca.

In alto