Cronaca

Klaus Davi scrive a detenuti di ‘ndrangheta

klaus davi

‘Ndrangheta. Klaus Davi scrive a Radio Radicale: ho scritto ai detenuti Paolo Martino e Franco Coco Trovato ma nessuna risposta.

“Caro Direttore, in data 9 gennaio 2018 ho scritto ai detenuti Paolo Martino e Franco Coco Trovato, considerati punti di riferimento della ‘Ndrangheta a livello nazionale e non solo. Li ho contattati perché mi hanno colpito per i loro interventi pubblici. Nel caso di Paolo Martino, nato a Reggio Calabria il 9/10/1955, nel libro del magistrato Giuseppe Gennari faceva considerazioni molto acute e ben espresse sulle motivazioni di certe scelte criminali. Ovviamente non condividevo la sostanza, ma mi aveva colpito molto l’analisi che Martino faceva, tutt’altro che banale. Nel caso di Franco Coco Trovato, nato a Marcedusa (CZ) il 02/05/1947, avevo letto una sua lettera di presa di distanza dal suo pesantissimo passato. E credo sia di interesse pubblico approfondire un simile passaggio. Nonostante siano trascorsi diversi mesi, non ho avuto risposta. Pertanto rinnovo il mio invito al confronto con Martino e Trovato. Proprio in queste ore ho detto sì a un incontro con altri detenuti di mafia in un importante carcere del nord che avverrà entro Natale”. E’ quanto scrive il massmediologo Klaus Davi al direttore di Radio Radicale, Alessio Falconio, secondo una nota diffusa dall’agenzia di comunicazione dello stesso Davi.

Luca Bragadini, Klaus Davi & Co.

In alto