Spettacolo

Io danzerò

io danzerò

Al Cinema  Aurora  è in programmazione il film

Io danzerò

Genere:  Biografico,  Drammatico,  Musicale                 Anno:  2016         Durata:  108’

Regia:  Stéphanie Di Giusto

Cast:  Soko, Melanie Thierry, Lily-Rose Depp, Gaspard Ulliel, François Damiens, William Houston, Louis-Do de Lencquesaing, Amanda Plummer, David Bowles, Denis Ménochet, Tamzin Merchant

TRAMA

La regista Stéphanie Di Giusto riscopre Loïe Fuller (Soko), grande protagonista della meravigliosa Parigi dei primi del Novecento. Coperta da metri di seta, circondata di luci elettriche e colori, Loïe reinventava il suo corpo a ogni esibizione, sorprendendo il pubblico con la sua ipnotica e celebre “serpentine dance”. Divenuta presto il simbolo di una generazione, avrebbe fatto di tutto per perfezionare la sua arte, incurante anche della sua salute. Ma l’incontro con Isadora Duncan (Lily-Rose Depp) avrebbe cambiato presto tutte le carte in tavola…..

Un dramma a ritmo di ballo presentato al Festival di Cannes 2016 nella sezione Un certain regard.

Il mondo della danza all’inizio del XX secolo fu scosso dall’arrivo di un’americana dei grandi spazi dell’Ovest, autodidatta e lontanissima dal fisico e dai dettami del ballo classico. Si chiamava Loïe Fuller e la poliedrica attrice e cantante Soko l’interpreta ottimamente, ben rappresentando l’enorme sforzo fisico a cui si sottopose questa anticipatrice della rivoluzione della danza contemporanea. Vestiti imponenti, spettacoli pieni di pathos e un trionfo di pubblico che piano piano soppiantò le ironie perplesse dell’Accademia. La Di Giusto ha lavorato con ostinazione alla preparazione di Io danzerò, con la stessa passione e testardaggine con cui la Fuller preparava i suoi spettacoli e ha scelto un cast convincente con la cantante Soko ed anche grazie a Lily-Rose Depp, che interpreta con grazia ed al contempo malizia la musa Isidora Duncan, di cui la Fuller si invaghì, e Mélanie Thierry, la fedele assistente – tuttofare Gabrielle, una spalla sempre pronta a consolare con amore e poche parole.

 Orari:      18.30   –   20.30   –   22.30

Proiettato in Digitale 2D

la redazione

In alto