News

Il Questore Carmine Belfiore all’Ispettorato Generale del Senato

rossano Questore Carmine Belfiore

Il Questore Carmine Belfiore, di Rossano, lascia la Questura di Latina per il nuovo incarico assegnato presso l’Ispettorato Generale del Senato della Repubblica Italiana a Roma. Il Dirigente Superiore della Polizia di Stato, dott. Carmine Belfiore, è laureato in Giurisprudenza. E’ entrato nei ruoli della Polizia di Stato nel 1985 e, dopo aver frequentato il corso di formazione (presso le sedi di Roma, Brescia ed Abbasanta in Sardegna), è stato trasferito, nel dicembre 1986, presso la Scuola Allievi Agenti di Trieste dove ha assunto il comando di una compagnia. Nel settembre 1987 è stato trasferito presso la Questura di Genova ed assegnato alla DIGOS dove ha diretto la sezione antiterrorismo. Nel febbraio 1989 è stato trasferito presso la Questura di Roma ed assegnato alla DIGOS dove ha diretto, dapprima, la sezione “informativa di sinistra” e, successivamente, la sezione “terrorismo di sinistra”. In seguito, poi, ha ricoperto l’incarico di vice-dirigente. Nell’agosto 2000 è stato trasferito presso la Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione (ex UCIGOS) dove ha assunto la direzione della “Divisione Operativa” in cui ha coordinato importanti indagini sul terrorismo. Dal 2003 al 2008 è stato distaccato presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri (ex Sisde). Nel marzo 2008 ha fatto rientro nella Polizia di Stato ed è stato assegnato alla Questura di Roma dove ha diretto i Commissariati di Tivoli, San Lorenzo e Viminale. Ha ricoperto, dal mese di giugno 2011 fino ad agosto 2013, l’incarico di Vice-Questore Vicario della Questura di Roma. Dall’ agosto 2013 fino a luglio 2017 ha ricoperto l’incarico di Questore di Terni. Dal 3 luglio 2017 fino ad oggi è stato Questore di Latina. Anche l’Amministrazione comunale di Latina ha voluto salutare il Questore Carmine Belfiore che lascia il capoluogo pontino per assumere un importante incarico presso l’Ispettorato Generale del Senato della Repubblica. “Sotto la sua guida – ha dichiarato il sindaco Damiano Coletta – la Questura di Latina ha portato a termine importanti operazioni di polizia giudiziaria come quelle contro il caporalato, l’inchiesta ribattezzata Alba Pontina e quella antiterrorismo sulla rete di Anis Amri (l’uomo della strage al mercato di Natale di Berlino del dicembre 2016). Noi cittadini di Latina gli auguriamo il meglio per il futuro della sua carriera professionale. Voglio esprimere, in modo particolare ed a nome di tutta la città, la massima riconoscenza al dottor Belfiore per il fondamentale lavoro svolto al servizio e a tutela della nostra comunità”. Al Questore Carmine Belfiore (nativo di Rossano), attraverso questo articolo, giungano le più vive congratulazioni per il nuovo, oltre prestigioso, incarico e buon lavoro al servizio dell’Ispettorato Generale del Senato della Repubblica Italiana.

ANTONIO LE FOSSE

In alto