News

Gruppo Attivisti 5 stelle sidernesi su taglio alberi

5 stelle attivisti siderno

Salvate gli alberi!

Dopo le brutali capitozzature degli alberi dietro la scuola Giovanni Pascoli ed i precedenti analoghi ai danni (è proprio il caso di dirlo) degli eucalipti della villetta di fronte all’ospedale e degli oleandri di via Matteotti, il Gruppo Attivisti 5 stelle sidernesi si sente in dovere di lanciare un appello all’Amministrazione Comunale affinché risparmi le chiome degli alberi del Corso Garibaldi e di tutte le aree verdi comunali da un trattamento simile.

Dopo il grave precedente di via delle Querce, in cui il comune ha permesso che dei privati cittadini tagliassero le storiche piante che davano il nome e nobilitavano la strada, tra l’altro abbattendo un lampione pubblico mai riparato e per cui nessuno ha chiesto i danni, si continua ad assistere a potature scellerate degli alberi delle vie cittadine.

Giova ricordare ai nostri solerti amministratori che i tagli di cui sono stati oggetto alcuni degli alberi più rigogliosi del paese, anziché servire a garantire l’incolumità dei cittadini, producono l’effetto contrario poichè, secondo quanto recitano i manuali di potatura, i rami che spuntano (e speriamo che spuntino) dopo interventi così drastici sono più deboli di quelli originali e quindi soggetti a spezzarsi e cadere in caso di venti forti.

Basta fare una semplice ricerca su internet alla voce capitozzatura per scoprire che questa pratica rende gli alberi più brutti esteticamente, più fragili e pericolosi nel lungo periodo e più costosi in quanto richiederanno maggiori interventi per garantirne un buono stato di salute. Se poi si considera che la stagione primaverile è una fase delicata per le piante che rimettono le foglie e quindi non andrebbero potate, si ha la sensazione che l’obiettivo sia quello di infierire sul nostro patrimonio verde, non potendo credere che si possa essere tanto ignoranti in materia.

Del resto, è con grande rammarico ed anche un pizzico di rabbia che pensiamo a quanto erano più belle, negli anni passati, di questi tempi le strade in cui fiorivano rigogliosi gli oleandri e dove i grandi alberi facevano ombra con le loro folte chiome dal caldo sole primaverile.

Dice il saggio: “Fa più rumore un albero che cade che un’intera foresta che cresce”

Ed è nel ricordo del sig. Sarroino, Cittadino Maestro di fiorente gioventù sidernese, che con gli alberi sidernesi ci faceva lunghe riflessioni come ad aver già compreso il futuro che li attendeva, il Gruppo Attivisti 5 Stelle sidernesi si pronuncia del tutto  contrario al taglio indiscriminato di alberi sani senza una puntuale specifica regolare perizia che attesti dettagliatamente il tipo di pericolosità per ogni singola pianta che l’Amministrazione Comunale voglia abbattere.

Si richiede, infine, un reale coinvolgimento dei cittadini, delle associazioni e dei comitati ambientalisti nelle decisioni da prendere in merito.”

Gruppo Attivisti 5 Stelle Siderno

In alto