News

Galleria Santomarco interrotta da più di un mese! Perché?

galleria santomarco

Giorno 6 dicembre un treno passeggeri regionale di Trenitalia sviava nella galleria ferroviaria Santomarco. Da allora la galleria è sotto sequestro su disposizione degli Organi Inquirenti e quindi la linea Paola – Cosenza è interrotta, ossia sono interrotti i collegamenti ferroviari tra lo jonio cosentino ed il tirreno.
Il cittadino, meglio se fruitore o semplice conoscitore delle cose ferroviarie, giustamente non riesce a capacitarsi sui motivi che dopo più di 30 giorni non spingono la Regione Calabria e Rete Ferroviaria Italiana a richiedere il dissequestro della galleria allo scopo di rimetterla celermente in sicurezza, consentendo così la ripresa della circolazione ferroviaria.
È ammissibile che dopo più di 30 giorni, feste comprese, si abbia ancora bisogno di tempo per l’individuazione delle cause dell’incidente? Ai Periti delle varie Commissioni d’inchiesta dovrebbero essere assegnati, almeno per i rilievi sul binario, tempi un po’ più ristretti.
È ammissibile che a nessuno importi degli enormi disagi creati ai cittadini che da Cosenza e jonio cosentino devono recarsi verso Napoli/Roma o Lamezia e Reggio Calabria e viceversa?
Nel ricordare che la linea Paola – Cosenza è parte integrante dell’itinerario ferroviario merci che collega il Porto di Gioia Tauro con l’Adriatico ed il Nord Italia, ci si deve chiedere come mai l’Assessore regionale Francesco Russo, si impegni tanto per 3 fermate e non si interessi dell’immediato ripristino del collegamento del porto.
In poche parole a chi giova l’interruzione della linea ferroviaria Paola – Cosenza?

In alto