Eventi

Festival del Cinema Verso Sud, i film di agosto

festival cinema verso sud

Il Festival del Cinema Mediterraneo “Verso Sud”, arrivato quest’anno alla decima edizione, ha il viaggio come filo rosso che lega molte delle storie in programma, con lo scopo di esplorare territori fisici e mentali del nostro meridione, (Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna) facendoci, nello stesso tempo, sognare, sorridere e riflettere.

La direzione artistica è di Nicola Petrolino e quella organizzativa di Lillo Chilà.

Domenica 4 Agosto – VENGO ANCH’IO

1 vengo anch'ioRegia di Corrado Nuzzo, Maria Di Biase. Con Maria Di Biase, Corrado Nuzzo, Gabriele Dentoni, Cristel Caccetta, Ambra Angiolini.

Italia, 2018. Durata: 90′

Un aspirante suicida, una ex galeotta, un ragazzo con la sindrome di Asperger, si ritrovano a condividere un viaggio verso Sud. Avranno così l’occasione di affrontare il passato e, insieme, proveranno a dare un senso nuovo alle loro vite.

Mercoledì 7 Agosto – FIGLIA MIA

2 figlia miaRegia di Laura Bispuri. Con Valeria Golino, Alba Rohrwacher, Sara Casu, Michele Carboni, Udo Kier.

Italia, 2018. Durata: 90

Due madri, una adottiva l’altra naturale, si contendono l’amore di una figlia. Grande prova di due brave attrici:Valeria Golino e Alba Rohrwacher.

Domenica 18 Agosto – IN VIAGGIO CON ADELE

3 viaggio con adeleRegia di Alessandro Capitani. Con Sara Serraiocco, Alessandro Haber, Isabella Ferrari, Patrice Leconte.

Italia, 2018, durata 80′

Un famoso attore teatrale dal pessimo carattere scopre di avere una figlia di trent’anni. Con l’intento di liberarsene, Aldo parte con Adele risalendo dalla Puglia su una vecchia cabrio per affrontare un viaggio dalla meta incerta. Un road movie irto di (dis)avventure e scoperte, il viaggio di due anime inquiete alla conquista di un posto nel mondo.

Lunedì 19 Agosto – LO SPIETATO

4 lo spietatoRegia di Renato De Maria. Con Riccardo Scamarcio, Sara Serraiocco, Alessio Praticò, Alessandro Tedeschi, Marie-Ange Casta.

Italia, 2019. Durata 107′

Santo Russo, calabrese cresciuto nell’hinterland milanese, dopo i primi furti in periferia e il carcere minorile, decide di seguire le sue aspirazioni e di intraprendere definitivamente la vita del criminale. L’evoluzione della criminalità a Milano dagli anni 60 agli anni 90, dalle bande di rapinatori e sequestratori, fino all’edilizia

e alla droga, viene raccontata attraverso l’epopea di un camaleontico e ambizioso meridionale.

Sabato 24 Agosto – UNO DI FAMIGLIA

5 uno di famigliaUn film di Alessio Maria Federici. Con Pietro Sermonti, Lucia Ocone, Sarah Felberbaum, Moise Curia, Massimo De Lorenzo, Anna Della Rosa, Giampiero Judica, Neri Marcorè.

Italia, 2018. Durata: 97’

Luca è un ex attore diventato insegnante di dizione ma fa una gran fatica a farsi pagare dai suoi studenti. Fra i pochi che pagano è Mario Serranò, un ragazzo appartenente a una potentissima famiglia di ‘ndranghetisti, che cerca di togliersi l’accento calabrese per diventare attore. Una spassosa commedia che si fa beffe di tutti gli stereotipi, ben pensata, ben scritta e ben interpretata.

Lunedì 26 Agosto – GREEN BOOK

6 grenn bookUn film di Peter Farrelly. Con Viggo Mortensen, Mahershala Ali, Linda Cardellini, Sebastian Maniscalco, P.J. Byrne, Dimeter D. Marinov, Don Stark, Brian Stepanek, Iqbal Theba.

USA, 2018. Durata: 130’

L’amicizia tra un buttafuori e un pianista talentuoso che sta per partire per un tour. Un viaggio nel profondo Sud dell’America degli anni ’60. Il film si è aggiudicato tre premi Oscar 2019 tra cui quello di miglior film del 2018.

Mercoledì 28 Agosto – RICOMINCIO DA TRE

7 ricomincio da 3Regia di Massimo Troisi con Massimo Troisi, Fiorenza Marchegiani, Lello Arena, Marco Messeri, Deddi Savagnone.

Italia, 1981. Durata 109′.

«Domani parto e ricomincio da tre». «Da zero?». «Nossignore, tre cose mi sono riuscite nella vita, perché devo perdere pure quelle?!». Una brillante, malinconica, innovativa commedia romantica, un viaggio all’incontrario: dal Sud verso il Nord per ricordare il grande attore e regista Massimo Troisi a venticinque anni dalla sua scomparsa.

In alto