Politica

Dichiarazione del consigliere Morrone a conclusione lavori terza Commissione

Morrone con i rappresentanti degli ordini professionali

“Oggi durante la seduta della terza Commissione regionale, presieduta dal consigliere regionale Michele Mirabello, é continuato l’iter di discussione della mia proposta di legge n. 295/X  detta norme a tutela delle professioni per attività espletate per conto di committenti privati e di contrasto all’evasione fiscale”.

Lo afferma in una dichiarazione il consigliere regionale Ennio Morrone a conclusione della seduta della Terza Commissione consiliare.

“Durante i lavori hanno preso parte gli ordini professionali invitati per l’ordine del giorno: per l’Istituto Nazionale Urbanistica (INU) sono intervenuti Domenico Passarelli e Attilio Mazzei; per l’ordine degli ingegneri di tutta la Calabria Gerlando Cuffaro e Benedetto Romeo; per l’ordine dei geologi della Calabria Alfonso Aliperta. Tutti quanti hanno ringraziato il Consigliere proponente e l’intera Commissione per l’occasione avuta. Morrone, durante lo svolgimento dei lavori, ha delucidato le finalità sociali ed economiche della proposta sia per far emergere l’eventuale economia sommersa quindi fondamentale per il contrasto all’evasione fiscale, sia in favore dei professionisti. Gli invitati degli ordini professionali – sottolinea Morrone – hanno esposto il proprio plauso per la proposta di legge, hanno apportato le proprie opinioni per la proposta stessa e si sono soffermati su una serie di aspetti da portare avanti nell’ambito della legislazione regionale”. Morrone “nel ringraziare i colleghi della commissione, il Presidente Mirabello, i rappresentanti degli ordini professionali presenti ed il rappresentante del dipartimento lavoro, formazione e politiche sociali”, ha preso spunto delle osservazioni sollevate dagli ordini professionali ribadendo di farle sue, sia quelle riguardanti la proposta di legge che potranno essere utili per gli eventuali miglioramenti durante la discussione in Consiglio regionale, sia quelle segnalazioni da portare avanti nell’ambito delle materie tecniche.

In alto