Sport

Curiosità 29^ giornata Campionato Calcio 2016 – 17

juve buffon

La ventinovesima giornata si è svolta tra sabato 18 e domenica 19 marzo, dopo la partita di ritorno degli ottavi di Champions Juventus – Porto, terminata 1 – 0 e Juve unica squadra italiana rimasta in corsa in Europa che nei quarti di Champions League dovrà affrontare il Barcellona, e Roma – Lione, con risultato 2 – 1 ma Roma eliminata a seguito del 2 – 4 dell’andata a Lione.

Le vittorie di Juventus, Roma, Napoli, Atalanta, e Milan ed i pareggi della Lazio e dell’Inter hanno al 99% definito le 3 squadre in Champions, ossia Juve, Roma e Napoli, mentre resta aperto l’accesso all’Europa League tra Lazio, Inter, Atalanta e Milan. Per lo scudetto aumentano le percentuali della Juve a 9 giornate dal termine. Nella zona retrocessione avendo perso le ultime sei ed essendoci una giornata in meno Palermo, Crotone e Pescara si avvicinano sempre più alla serie B. Quest’anno si potrebbe avere una quota salvezza di poco superiore ai 20 punti ed in ogni caso sotto i 30. Nella Partita Empoli – Napoli sono stati assegnati 3 rigori di cui 2 per il Napoli. Il Cagliari per la seconda volta non ha preso gol in casa e la Fiorentina vince per la seconda volta consecutivamente al 90esimo con un gol di Kalinic.

La Juve resta con 8 i punti di vantaggio sulla seconda e rispetto a se stessa ha 6 punti in più rispetto allo scorso campionato e 1 rispetto al girone d’andata. Ha la miglior difesa ed il terzo attacco, con 59 gol. Buffon al 65 minuto di Sampdoria – Juve è diventato il giocatore juventino con più minuti in serie A, superando Boniperti.

I risultati delle partite sono stati:

Bologna Chievo 4 1
Crotone Fiorentina 0 1
Milan Genoa 1 0
Torino Inter 2 2
Sampdoria Juventus 0 1
Cagliari Lazio 0 0
Empoli Napoli 2 3
Udinese Palermo 4 1
Atalanta Pescara 3 0
Roma Sassuolo 3 1

In media inglese hanno punteggio positivo: Juventus (12 punti), Roma (8) e Napoli (4).

Per le città con due squadre giornata buona per Milano, Roma e Torino con 4 punti e pessima per Genova a 0.

Nella ventinovesima giornata si sono avuti:

2 pareggi, 5 vittorie casalinghe e 3 fuori casa;

37 giocatori ammoniti e 1 espulso, Diamante del Palermo.

sono state segnate 29 reti con 2 rigori (Insigne del Napoli e Maccarone dell’Empoli), sullo 0 – 0 Mertens si è fatto parare un rigore dal portiere dell’Empoli, Skorupski;

La squadra che ha segnato più gol è il Napoli con 68 reti e quella meno l’Empoli con 17; la squadra che ha subito meno gol è la Juve con 19 e maggiormente il Pescara con 66 reti.

La classifica marcatori è guidata con 22 reti da Belotti (Torino) seguito a 21 gol da Dezko (Roma), a 20 da Mertens (Napoli) e Icardi (Inter), a 19 da Higuain (Juve), a 17 da Immobile (Lazio), a 14 da Kalinic (Fiorentina) ed a 12 da Borriello (Cagliari), Bacca (Milan) ed Insigne (Napoli).

La classifica dopo la ventinovesima giornata è:

Juventus 73 Chievo 38
Roma 65 Udinese 36
Napoli 63 Bologna 34
Lazio 57 Cagliari 32
Inter 55 Sassuolo 31
Atalanta 55 Genoa 29
Milan 53 Empoli 22
Fiorentina 48 Palermo 15
Sampdoria 41 Crotone 14
Torino 40 Pescara 12

La trentesima giornata si giocherà tra sabato 1 e lunedì 3 aprile, dopo la sosta per le qualificazioni delle nazionali ai mondiali di Russia, e vedrà la partita di testa Napoli – Juve ed i testa coda Genoa – Atalanta, Roma – Empoli e Pescara – Milan. Importanti per la zona salvezza saranno anche Palermo – Cagliari, il derby delle Isole, e Chievo – Crotone.

nella foto il portiere juventino Gigi Buffon.

F.T.

In alto