Sport

Curiosità 28^ giornata Campionato Calcio 2017 – 18

dybala juve udinese

La ventottesima giornata si è giocata tra venerdì 9 e domenica 11 marzo, prima della Roma in Champions a Londra, in casa contro lo Shakhtar Donetsk, andata 2 – 1, delle partite di ritorno per Lazio e Milan in Europa League rispettivamente contro Dinamo Kiev e Arsenal e terminate 2 – 2 e 0 – 2, e del recupero Juventus – Atalanta della ventiseiesima giornata e rinviata per neve.

1 minuto di silenzio su tutti i campi in ricordo ed onore di Davide Astori.

Nell’anticipo di venerdì la Roma ha sconfitto nettamente il Torino, che aveva giocato un buon primo tempo, mentre sabato sera il Verona ha vinto il derby scaligero tirando giù, in zona retrocessione, il Chievo.

La Juventus, all’undicesima vittoria consecutiva e senza subire gol nel 2018, ha vinto con splendide giocate di Dybala ed un rigore errato di Higuain, mentre la Lazio ha pareggiato a Cagliari al 95esimo con un gol di tacco, genialata se voluto, di Immobile. Inzaghi e lo stesso Immobile a fine partita si sono lamentati per un rigore sullo stesso giocatore non visto da arbitro e Var.

Nelle partite serali di domenica il Milan ha vinto a Genova con il primo gol in campionato di A. Silva al minuto 94 e dopo un gol annullato dal Var a Rigoni del Genoa. Il Napoli ha pareggiato a San Siro con l’Inter ed ha perso la testa della classifica che deteneva dalla prima giornata. La Juventus non era in testa dal primo ottobre, 7^ giornata del girone d’andata quando pareggio a Bergamo con l’Atalanta ed è ritornata in testa prima del recupero di mercoledì 14 marzo a Torino e sempre con l’Atalanta.

Per le coppe europee sono in lotta per i 2 posti nella Champions Roma, Lazio, Inter e forse Milan, per l’Europa League Inter, Milan, Sampdoria ed Atalanta.

Per la zona retrocessione la Fiorentina ha prevalso di misura sul Benevento, che ha lottato sino all’ultimo ma ad oggi ha perso in trasferta 14 partite su 14 non raggranellando neppure un punto. Il Crotone ha sconfitto nettamente la Sampdoria, che fuori casa diventa irriconoscibile rispetto a quella che si vede giocare a Marassi, e Sassuolo e Spal si sono divise la posta, con un rigore sbagliato dal Sassuolo. 6 squadre, dal Verona al Cagliari, dovranno evitare le due ultime retrocessioni, visto il distacco di 14 punti del Benevento dalle terzultime.

Per la fascia intermedia l’Atalanta ha vinto sul campo del Bologna.

I risultati delle 3 partite giocate sono stati:

Bologna Atalanta 0 1
Fiorentina Benevento 1 0
Verona Chievo 1 0
Cagliari Lazio 2 2
Genoa Milan 0 1
Inter Napoli 0 0
Crotone Sampdoria 4 1
Sassuolo Spal 1 1
Roma Torino 3 0
Juventus Udinese 2 0

Nella ventottesima giornata si sono avuti:

3 pareggi, 5 vittorie casalinghe e 2 fuori casa;

44 giocatori ammoniti e nessun espulso;

sono state segnate 20 reti, minimo per il girone di ritorno.

La squadra che ha segnato più gol è la Lazio con 66 reti e meno il Sassuolo con 15; la Juve è seconda con 65 reti;

quella che ne ha subito meno è la Juve con 15 gol e più il Benevento con 61.

La classifica marcatori è guidata da Immobile (Lazio) con 24 reti, seguito da Icardi (Inter) a 18, Dybala (Juventus), Mertens (Napoli) e Quagliarella (Sampdoria) a 17, Higuain (Juventus) a 14, Dzeko (Roma) a 13, Zapata (Sampdoria), Iago Falque (Torino) e Milinkovic Savic (Lazio) a 9, Inglese (Chievo), Callejon (Napoli) e Antenucci (Spal) a 8, Cristante (Atalanta), Ilicic (Atalanta), Insigne (Napoli), Pavoletti (Cagliari), Perisic (Inter), Lasagna (Udinese), Luis Alberto (Lazio), Simeone (Fiorentina) a 7, Khedira (Juventus), Suso (Milan), Thereau (Fiorentina), Verdi (Bologna), Destro (Bologna), Barak (Udinese), Budimir (Crotone), Cutrone (Milan), Paloschi (Spal), Hamsik (Napoli) e Babacar (Sassuolo) a 6.

La classifica dopo la 28esima giornata è:

punti

delta reti media inglese punti delta reti

media inglese

Juventus (*) 71 50 18 Udinese (*) 33 -3 -20
Napoli 70 43 14 Bologna 33 -6 -25
Roma 56 24 -2 Genoa (*) 30 -7 -23
Lazio 53 30 -1 Cagliari (*) 26 -18 -29
Inter (*) 52 21 -5 Chievo (*) 25 -21 -28
Milan (*) 47 8 -4 Crotone (*) 24 -21 -31
Sampdoria (*) 44 9 -11 Sassuolo (*) 24 -31 -31
Atalanta (**) 41 9 -11 Spal 24 -22 -30
Fiorentina (*) 38 4 -17 Verona (*) 22 -26 -33
Torino (*) 36 1 -17 Benevento (*) 10 -43 -43
(*) 1 partita in meno (**) 2 partite in meno

La ventinovesima giornata si giocherà tra sabato 17 e domenica 18 marzo.

Le partite valide per le prime posizioni saranno Lazio – Bologna, Sampdoria – Inter, Napoli – Genoa, Spal – Juventus, Crotone – Roma, Verona – Atalanta e Milan – Chievo. Escluse le prime due le altre sono importanti anche per la zona retrocessione in cui oltre Udinese – Sassuolo spicca Benevento – Cagliari.

Per la fascia intermedia vi è solo Torino – Fiorentina.

nella foto Dybala, Juventus, autore di una doppietta.

F.T.

In alto