Sport

Curiosità 15^ giornata Campionato Calcio 2017 – 18

benevento brignoli portiere gol

La quindicesima giornata, si è giocata tra venerdì 1 e lunedì 4 dicembre, prima del sesto ed ultimo turno dei gironi delle coppe europee che vedrà in Champions l’impegno della Roma con il Qarabag, la Juventus ad Atene contro l’Olympiacos ed il Napoli a Rotterdam contro il Feyenoord. In Europa League giocheranno il Milan, fuori casa, contro il Rijeka, l’Atalanta contro il Lyon e la Lazio, a Waregem, contro lo Zulte.

La partita clou Napoli – Juventus si è risolta con la vittoria della Juve grazie al gol dell’ex Higuain, che non avrebbe neppure dovuto giocare per l’operazione alla mano. La Juve ha battuto il suo precedente record di partite consecutive segnando gol portandolo a 44, l’ultima partita in cui non aveva segnato era stato lo scorso anno a San Siro contro il Milan. Si è interrotta la striscia positiva del Napoli, 26 partite, con la prima sconfitta in campionato. L’unica squadra imbattuta della serie A resta l’Inter, che ha sconfitto il Chievo con una tripletta di Perisic ed il gol del solito Icardi, capocannoniere solitario. L’Inter da 2 anni non era da sola in testa alla classifica, diciottesima giornata del campionato 2015 – 16, e sempre davanti al Napoli.

La Roma ha sconfitto la Spal e la Lazio ha vinto, a Genova, in rimonta ed al minuto 91, contro la Sampdoria, questa e la Lazio avevano sempre vinto rispettivamente in casa e lontano dall’Olimpico e domenica sera è continuata solo la serie positiva dei romani.

Il Benevento ha pareggiato in casa con il Milan, rimontando due volte il vantaggio rossonero. La seconda ed ultima volta è avvenuto allo scadere del tempo di recupero, oltre il 94esimo, con gol del portiere Brignoli. Primo pareggio e primo punto per il Benevento dopo 14 sconfitte e primo pareggio del Milan fuori casa, dopo 3 vittorie e 4 sconfitte, alla prima partita con allenatore il calabrese Rino Gattuso. In serie A un portiere non segnava da 16 anni, ossia dal 2001 con Taibi della Reggina, ma Alberto Brignoli resterà nella storia del calcio non per essere stato uno dei pochissimi portieri a segnare ma per aver dato il primo punto in serie A al Benevento,

La Fiorentina ha battuto nettamente il Sassuolo, con in panchina il neo allenatore Iachini, mentre Torino – Atalanta e Bologna – Cagliari si sono chiuse con un pareggio per 1 – 1.

Nei posticipi del lunedì per le parti basse della classifica gli scontri diretti Crotone – Udinese e Verona – Genoa si sono risolti con la vittoria delle squadre che giocavano in trasferta.

I risultati delle partite sono stati:

Benevento Milan 2 2
Bologna Cagliari 1 1
Crotone Udinese 0 3
Fiorentina Sassuolo 3 0
Verona Genoa 0 1
Inter Chievo 5 0
Napoli Juventus 0 1
Roma Spal 3 1
Sampdoria Lazio 1 2
Torino Atalanta 1 1

Per le città con due squadre giornata ottima per Roma con 6 punti, buona per Milano e Torino con 4, media per Genova con 3 e pessima per Verona con 0.

Nella quindicesima giornata si sono avuti:

3 pareggi, 3 vittorie casalinghe e 4 fuori casa;

36 giocatori ammoniti e 2 espulsi, Felipe della Spal all’11esimo sullo 0 – 0 e Romagnoli (Milan) al 75’ su 1 – 2;

sono state segnate 28 reti. Al 55’ Viviani della Spal si è fatto respingere il rigore da Allison, portiere della Roma, ma ha ripreso la respinta è segnato la rete della bandiera.

La squadra che ha segnato più gol è la Juventus con 41 reti e meno il Benevento ed il Sassuolo con 8;

quelle che ne hanno subite meno sono Inter, Napoli e Roma con 10 gol e più il Benevento con 36; la Juve ha incassato 14 goal, ed è quarta.

La classifica marcatori è guidata da Icardi (Inter) con 16 reti, seguito da Immobile (Lazio) a 15, Dybala (Juventus) a 12, Mertens (Napoli) a 10, Higuain (Juventus) a 9, Dzeko (Roma) a 8, Quagliarella (Sampdoria) a 7, Inglese (Chievo), Thereau (Fiorentina) e Zapata (Sampdoria) a 6.

La classifica dopo la quindicesima giornata è:

15 giornata

punti delta reti media inglese punti delta reti

media inglese

Inter 39 23 8 Torino 20 -2 -9
Napoli 38 25 9 Chievo 20 -4 -8
Juventus 37 27 6 Cagliari 16 -11 -13
Roma (*) 34 17 4 Udinese (*) 15 -3 -15
Lazio (*) 32 19 6 Genoa 13 -7 -16
Sampdoria (*) 26 8 -2 Crotone 12 -19 -19
Fiorentina 21 7 -8 Sassuolo 11 -19 -19
Milan 21 1 -8 Spal 10 -13 -19
Bologna 21 0 -10 Verona 9 -18 -22
Atalanta 20 2 -11 Benevento 1 -28 -30
(*) 1 partita in meno

La sedicesima giornata, si giocherà tra sabato 9 e lunedì 11 dicembre. La partita clou della giornata sarà Juventus – Inter, il derby d’Italia. Altre partite interessanti per le zone alte della classifica saranno Chievo – Roma, Lazio – Torino, Napoli – Fiorentina e Cagliari – Sampdoria. Per le parti basse gli scontri diretti Sassuolo – Crotone, Spal – Verona e Udinese – Benevento più Genoa – Atalanta. Completa la giornata Milan – Bologna.

nella foto l’esultanza di Brignoli, portiere del Benevento, dopo il gol al Milan.

F.T.

In alto