Sport

Curiosità 13 giornata Campionato Calcio 2018 – 19

juve spal festa

La tredicesima giornata si è svolta tra sabato 24 e lunedì 26 novembre, dopo la sosta per le nazionali e prima degli incontri delle coppe europee, dove le squadre italiane in caso di vittoria saranno già qualificate. In Champions ci saranno Juventus – Valencia, Roma – Real Madrid, Tottenham – Inter e Napoli – Stella Rossa. In Europa League Milan – Dudelange e Apollon – Lazio.

Durante la sosta hanno cambiato allenatore il Chievo dove al posto di Ventura, dimessosi, è stato assunto sino al termine della stagione Di Carlo, con ricco premio e contratto sino al 2020 in caso di salvezza. All’Udinese al posto dell’esonerato spagnolo Velazquez il piemontese Nicola, con contratto pluriennale. Entrambi hanno esordito in modo positivo, l’Udinese ha vinto contro la Roma, che il suo allenatore Di Francesco ha criticato a fine partita, mentre il Chievo ha pareggiato, a reti inviolate, in casa del Napoli che ha tirato più di 20 calci d’angolo e preso un palo.

Le altre partite del sabato hanno visto la Juventus prevalere, con gol di CR7 e Mandzukic, su una buona Spal e l’Inter battere nettamente il Frosinone con 2 gol di Keita e uno di Lautaro Martinez.

Domenica all’ora di pranzo il Parma prevale sul Sassuolo, rimproverato dal suo allenatore per gli errori evitabili. Nel pomeriggio la Fiorentina pareggia a Bologna e l’Empoli, sotto di 2 reti, ribalta il risultato battendo l’Atalanta e conquistando la seconda vittoria consecutiva coincidenti con le partite da allenatore di Iachini. Poi il Milan pareggia a Roma con la Lazio con la partita che si sblocca nell’ultimo quarto d’ora con l’autorete in favore del Milan ed il pareggio del subentrato Correa al minuto 94. Il derby della Lanterna vede un ottimo Genoa che conquista il pareggio in rimonta, con rigore di Piatek, ma che avrebbe meritato la vittoria, contro una Samp dove segna il solito Quagliarella.

Nel posticipo serale del lunedì Cagliari e Torino, privo dell’allenatore Mazzarri convalescente, hanno ottenuto il quinto pareggio della giornata.

Alla tredicesima giornata la Juve resta l’unica squadra imbattuta e il Chievo non ha ancora vinto. Questi i risultati.

Bologna Fiorentina 0 0
Cagliari Torino 0 0
Empoli Atalanta 3 2
Genoa Sampdoria 1 1
Inter Frosinone 3 0
Juventus Spal 2 0
Lazio Milan 1 1
Napoli Chievo 0 0
Parma Sassuolo 2 1
Udinese Roma 1 0

In media inglese hanno punteggio positivo: Juve (10), Napoli (2) e Inter (1).

Per le città con due squadre giornata buona per Milano e Torino con 4 punti, media per Genova, dove si giocava il derby, con 2 e pessima Roma con 1.

Nella tredicesima giornata si sono avuti 5 pareggi e 5 vittorie casalinghe;

36 giocatori ammoniti e 1 espulso, Ilicic (Atalanta) all’84’ sul 2 -2 sono stati espulsi anche gli allenatori della Lazio, Inzaghi, al 96’ sull’1 – 1 e del Genoa, Juric, al 75’ sull’1 – 1;

sono state segnate 18 reti, minimo stagionale, con 5 negli ultimi 15 minuti e recupero, di cui 4 decisive;

2 rigori: Babacar (Sassuolo) al 36’ sul 2 – 0 e Piatek (Genoa) al 17’ sullo 0 – 1; al minuto 39 sullo 0 – 1 Caputo (Empoli) ha tirato un rigore sulla traversa;

2 autoreti di Masiello (Atalanta) a favore dell’Empoli al 77’ sull’1 – 2 e Wallace (Lazio) per il Milan al 78’ sullo 0 – 0;

la squadra che ha segnato più gol è la Juventus (28) e meno Chievo e Frosinone (10); la difesa più imbattuta è quella della Juve con 8 reti, la più perforata è quella del Chievo con 30.

La classifica marcatori vede sempre al comando Piatek (Genoa) con 10 reti seguito a 9 da Ronaldo (Juve), a 8 da Immobile (Lazio), a 7 da Insigne (Napoli), Mertens (Napoli) e Icardi (Inter), a 6 da Caputo (Empoli), Defrel (Sampdoria), Pavoletti (Cagliari), De Paul (Udinese) e Mandzukic (Juventus), a 5 da Benassi (Fiorentina), El Shaarawy (Roma), Higuain (Milan), Gervinho (Parma) e Quagliarella (Sampdoria), a 4 da Belotti (Torino), Boateng (Sassuolo), Milik (Napoli), Suso (Milan), Gomez (Atalanta), Petagna (Spal) e Santander (Bologna).

La classifica dopo la tredicesima giornata è:

Juventus 37 20 10 Torino 18 2 -7
Napoli 29 13 2 Sampdoria 16 1 -9
Inter 28 15 1 Cagliari 15 -4 -10
Lazio 23 4 -4 Genoa 15 -9 -12
Milan 22 5 -3 Spal 13 -10 -12
Parma 20 -2 -7 Udinese 12 -6 -15
Roma 19 6 -6 Empoli 12 -8 -15
Sassuolo 19 2 -6 Bologna 11 -7 -16
Atalanta 18 8 -7 Frosinone 7 -18 -18
Fiorentina 18 8 -7 Chievo (-3) 1 -20 -23

La quattordicesima giornata si svolgerà tra sabato 1 e lunedì 3 dicembre e vedrà per la zona alta della classifica Atalanta – Napoli, Fiorentina – Juventus, Milan – Parma e Roma – Inter. Per quella più bassa Sampdoria – Bologna, Frosinone – Cagliari, Sassuolo – Udinese, Spal – Empoli, Torino – Genoa e il testa coda Chievo – Lazio.

nella foto la Juve che festeggia alla fine della partita

F.T.

In alto