Sport

Curiosità 1^ giornata Campionato Calcio 2018 – 19

cr7 juve gol bernardeschi

La prima giornata si è svolta parzialmente tra sabato 18 e lunedì 20 agosto in quanto le due partite delle squadre genovesi, per i noti fatti legati al crollo del ponte Morandi, sono state rinviate al 19 settembre Sampdoria – Fiorentina e al 31 ottobre Milan – Genoa.

Come previsto vi sono state le vittoria di Juve, Napoli, Roma e Atalanta, anche se di misura ed in rimonta le prime due, il gol della vittoria della Juve è stato segnato da Bernardeschi al minuto 93, e con contestazioni da parte del Torino, per l’arbitraggio e il differente uso del VAR nei vari casi, per quella della Roma. Larga e convincente la vittoria dei bergamaschi, già rodati dai preliminari di Europa League, nella serata di lunedì. L’Atalanta giovedì affronterà in casa l’andata dell’ultimo preliminare con il Copenaghen.

La Juve ha sofferto ed ha rischiato la sconfitta ma i suoi tiri totali sono stati 22 contro i 6 del Chievo, gli angoli 8 a 0, le parate dei portieri 0 a 8 ed il possesso palla del 74% contro il 26. Bravissimo Sorrentino, sino all’infortunio che lo ha costretto a lasciare il campo. In bocca al lupo per un rapido rientro.

Ha deluso l’Inter che, anche se su rigore come ha tenuto ad evidenziare il suo allenatore Spalletti, ha perso contro il Sassuolo di De Zerbi, che ha meritato la vittoria e si è dimostrato più squadra.

La Juve, la Roma, il Napoli e le due milanesi, salvo sorprese, lotteranno per lo scudetto e la Champions League (4 posti). I posti dell’Europa League se li contenderanno una del gruppo precedente e Lazio e Fiorentina, con il possibile inserimento dell’Atalanta, del Torino e della Sampdoria.

Ottime vittorie dell’Empoli e della Spal, nel derby con il Bologna. L’Udinese in 5 minuti ha rimontato due gol al Parma, ottenendo un buon pareggio fuori casa.

Debutto nel campionato italiano, senza gol ma con una buona prestazione, del penta pallone d’oro Cristiano Ronaldo, CR7. Nella Juve è ritornato Bonucci, dopo un anno al Milan, ed è andato via il “principino, Claudio Marchisio.

È stato il primo campionato senza Buffon in porta dopo 23 anni (6 al Parma e 17 alla Juventus).

Gli allenatori che hanno debuttato in A o sulle nuove panchine sono stati Ancelotti, ritornato in Italia dopo 9 anni di vittorie in Europa, al Napoli, Pippo Inzaghi al Bologna, Maran al Cagliari, D’Anna al Chievo, Andreazzoli all’Empoli, Longo al Frosinone, D’Aversa al Parma, De Zerbi al Sassuolo e Velazquez all’Udinese.

Nessuna squadra era debuttante in Serie A.

I risultati delle partite sono stati:

Atalanta Frosinone 4 0
Bologna Spal 0 1
Chievo Juventus 2 3
Empoli Cagliari 2 0
Lazio Napoli 1 2
Parma Udinese 2 2
Sassuolo Inter 1 0
Torino Roma 0 1

In media inglese hanno punteggio positivo: Juve, Napoli, Roma, Spal (2 punti).

Per le città con due squadre giornata media per Torino e Roma con 3 punti, negativa per Milano a 0 punti e rinviata per Genova.

Nella prima giornata si sono avuti:

1 pareggio, 3 vittorie casalinghe e 4 fuori casa;

27 giocatori ammoniti e 1 espulso, Nagy del Bologna al 90’ sullo 0 – 1; all’81’ sullo 0 – 0 è stato espulso Mazzarri, allenatore del Torino;

sono state segnate 21 reti con 1 autorete, Bani (Chievo) a favore della Juve, e 3 rigori, tutti segnati: Giaccherini del Chievo, Berardi del Sassuolo e De Paul dell’Udinese;

la squadra che ha segnato più gol è l’Atalanta (4) e subito meno, zero, Atalanta, Empoli, Roma, Sassuolo, Spal.

La classifica marcatori vede al Comando A. Gomez (Atalanta) con 2 reti seguito da 18 calciatori ad 1 gol. La rete più bella della giornata va scelta tra quella di Dzeko (Roma) e Kurtic (Spal).

La classifica dopo la prima giornata è:

punti delta reti media inglese punti delta reti

media inglese

Atalanta 3 4 0 Genoa (*) 0 0 0
Empoli 3 2 0 Milan 0 0 0
Juventus 3 1 2 Sampdoria 0 0 0
Napoli 3 1 2 Chievo 0 -1 -3
Roma 3 1 2 Lazio 0 -1 -3
Sassuolo 3 1 0 Bologna 0 -1 -3
Spal 3 1 2 Inter 0 -1 -1
Parma 1 0 -2 Torino 0 -1 -3
Udinese 1 0 0 Cagliari 0 -2 -1
Fiorentina (*) 0 0 0 Frosinone 0 -4 -1
(*) 1 partita in meno

La seconda giornata, che si svolgerà tra sabato 25 e lunedì 27 agosto vedrà gli scontri Juventus – Lazio, Napoli – Milan, Inter – Torino, Roma – Atalanta. Altro derby emiliano Spal – Parma.

nella foto CR7 esulta dopo il gol vittoria di Bernardeschi.

F.T.

In alto