Eventi

Carovana Sport Integrato

parco-caserta

Fischio di inizio per la Carovana dello Sport Integrato. Dopo la presentazione ufficiale a Roma, in Campidoglio, presso la Sala del Carroccio, lo scorso 15 marzo, l’Equipaggio 1 ha fatto tappa in Sicilia, a Palermo. Tutto pronto per la tappa di Reggio Calabria oggi, mercoledì 20, e domani, giovedì 21 marzo.

La Carovana dello Sport Integrato è un progetto – pilota nazionale che propone una modalità d’azione sperimentale per promuovere un modo nuovo di leggere la disabilità e favorire l’integrazione sociale attraverso lo sport. Nell’arco di 40 giorni 4 Equipaggi, 72 atleti con e senza disabilità, a bordo dei pulmini della Carovana, attraverseranno lo Stivale accompagnati da educatori e volontari in ogni Regione italiana, per promuovere l’accoglienza delle diversità.

A Reggio Calabria, dopo mesi di animazione territoriale e collaborazione tra associazioni sportive dilettantistiche, di promozione sociale e di volontariato, mondo della scuola e giovani, guidati dalla coordinatrice Paola Caruso, è tutto pronto per accogliere la Carovana e trascorrere due giorni ricchi di eventi e confronti.

“La Carovana rappresenta un’opportunità unica di riflessione, scambio e confronto sul mondo della disabilità e il nostro obiettivo è quello di coinvolgere quante più persone possibili in ogni regione portando a tutti il messaggio dell’integrazione sociale” sostiene Francesco Proietti, Presidente dello CSEN Nazionale (Ente promotore del progetto da anni impegnato nella promozione sportiva e sociale e nello Sport Integrato).

La Carovana arriverà da Palermo e oggi, mercoledì 20 marzo, sarà accolta a Reggio Calabria dove alle ore 16.00, a Palazzo Alvaro, sede della Città Metropolitana, si svolgerà un incontro pubblico di presentazione della Carta dei Valori dello Sport Integrato e alle ore 17.00 in Pizza Italia si terrà la performance teatrale “Riflessi”- diretta da Santo Nicito e interpretata dagli attori del Centro laboratori sociali di Catona, della Piccola Opera Papa Giovanni.

Giovedì 21 marzo, alle ore 9.30 la pista di pattinaggio “P. Labate” di Parco Caserta ospiterà la partita di Football Integrato e nel pomeriggio alle ore 14.30 a Palazzo Campanella, sede del Consiglio Regionale della Calabria, in Sala “F. Monteleone” si terrà un incontro formativo per docenti e operatori del settore sportivo, sociale e socio-sanitario sullo Sport integrato e la Carta dei valori.

Interverranno: Andrea Bruni, responsabile nazionale Csen Progetti, formatore ed educatore professionale; prof.ssa Luisa Nucera, docente di sostegno; l’avvocato Marco Tavernese e l’assistente sociale Nicoletta Latella.

La marcia dei pulmini della solidarietà toccherà poi Basilicata (Marsicovetere, 22 e 23 marzo), Puglia (Brindisi, 24 e 25 marzo), Campania (Napoli, 26 e 27 marzo), Molise (Riccia, 28 e 29 marzo), Abruzzo (Pescara, 30 e 31 marzo), Marche (Ascoli Piceno, 1 e 2 aprile), Emilia Romagna (Vignola, 3 e 4 aprile), Veneto (Vigasio, 5 e 6 aprile), Friuli Venezia Giulia (Lignano Sabbiadoro, 7 e 8 aprile), Trentino Alto Adige (Cavalese, 9 e 10 aprile), Lombardia (Meda, 11 e 12 aprile), Piemonte (Torino, 13 e 14 aprile), Valle d’Aosta (Point-Saint-Martin, 15 e 16 aprile), Sardegna (Sennori, 3 e 4 maggio), Liguria (Quiliano, 5 e 6 maggio), Toscana (Serravalle Pistoiese, 7 e 8 maggio) e Umbria (Narni, 9 e 10 maggio).

Dopo quasi due mesi di viaggio, 6.000 km percorsi, 20 città italiane toccate, quattro equipaggi a darsi il cambio, la Carovana rientrerà a Roma il 13 maggio per festeggiare insieme durante l’evento del 14 maggio “Bentornata carovana”. Alla manifestazione finale saranno presenti tutti gli equipaggi che, insieme alle delegazioni degli studenti di tutte e 20 le Scuole partecipanti, consegneranno nelle mani del Presidente Nazionale C.S.E.N., Francesco Proietti, la Carta dei Valori dello Sport Integrato che recherà le sottoscrizioni ufficiali dei valori della solidarietà, dell’integrazione, dell’uguaglianza e della responsabilità sociale sanciti dalla Carta .

L’iniziativa, organizzata dal CSEN con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, sarà seguita costantemente dal camper-regia dell’emittente Directa Sport, che permetterà a tutti di seguire l’evento grazie alle dirette streaming delle partite dimostrative di Football Integrato e alle interviste, ai video e alle immagini costantemente pubblicate sui canali social e sul sito web ufficiali.

In alto