Motori

Campionato F1. GP Italia 3 settembre 2017

f1 hamilton monza gara

Oggi, domenica 3 settembre, sul circuito di Monza, all’interno del Parco Reale, si è svolto il Gran Premio d’Italia di F1, tredicesima prova del campionato 2017 ed ultima sul continente europeo.

I primi 12 partono con gomme super soft (rosse) mentre i due Red Bull montano gomme soft (gialle) per fare una prima parte di gara più lunga.

La gara, di 53 giri, ha avuto una partenza regolare con i primi che hanno mantenuto le posizioni, tranne Ocon che ha scavalcato Stroll per la seconda posizione. Durante il primo giro Raikkonen supera Bottas ma poi viene risuperato. Verstappen fa una partenza eccezionale e super ben otto macchine ma al terzo giro ha un contatto con Massa e fora una gomma, per cui è costretto a fermarsi ai box per cambiare gomme e musetto. Riparte con gomme super soft in ultima posizione.

Al quarto giro Bottas è secondo mentre Vettel supera Raikkonen per il quinto posto. In due giri Vettel supera Stroll ed Ocon e diventa terzo.

Al giro 16 i primi iniziano i pit stop passando alle gomme gialle, per andare sino al termine della gara. In successione sono Raikkonen, Ocon, Stroll.

La Ferrari di Vettel perde mediamente più di 5 decimi a giro dalla Mercedes.

Al giro 18 a Palmer viene inflitta una penalità di 5 secondi per urto con Alonso, forse più colpevole di lui. Verstappen al giro 29 effettua un secondo pit mantenendo le gomme rosse. Palmer si ritira al giro 31.

Al giro 32 pitta Vettel, passando alle gomme gialle. Stessa cosa fanno i due piloti Mercedes, Hamilton al 33 e Bottas al giro 34. Le posizioni in testa restano immutate tranne Ricciardo terzo, ma con ancora il pit da effettuare. Il cambio gomme per lui avviene al giro 38 e ritorna in pista con gomme super soft ed in quinta posizione, dietro Raikkonen ed a soli 3 secondi. Nel frattempo si ritirano Ericsson e  Vandoorne per problemi di motore.

Al giro 41 Ricciardo supera facilmente il ferrarista ed inizia una rincorsa su Vettel, che ha poco più di 11 secondi di vantaggio ma gomme gialle. Durante questi giri effettua più volte il giro veloce in gara, che al termine sarà suo.

Al giro 52 si ritira Alonso. Vettel riesce a mantenere un minimo vantaggio e quindi la terza posizione.

Vince Hamilton, alla sua 59esima vittoria quarta a Monza.

Fortissime le Mercedes, alla terza doppietta stagionale, e forti le Red Bull, male la Ferrari, non aveva passo specialmente con le gomme gialle. Tra i piloti splendida gara di Hamilton e Ricciardo. Vettel si è difeso come ha potuto, salvando il gradino piu basso del podio, anche se è giunto a più di 36 secondi dal vincitore, ma si è dichiarato ottimista per il futuro. Marchionne ha però detto che la differenza con la Mercedes è stata imbarazzante ed invitato il team a reagire.

La Mercedes allunga sulla Ferrari di altri 18 punti ed Hamilton torna in testa alla classifica piloti con 3 punti di vantaggio su Vettel.

Quattro piloti ritirati e 16 al traguardo:

1) Hamilton Mercedes 25
2) Bottas Mercedes 18
3) Vettel Ferrari 15
4) Ricciardo Red Bull (Renault) 12
5) Raikkonen Ferrari 10
6) Ocon Force India (Mercedes) 8
7) Stroll Williams (Mercedes) 6
8) Massa Williams (Mercedes) 4
9) Perez Force India (Mercedes) 2
10) Verstappen Red Bull (Renault) 1
11) Magnussen Haas (Ferrari)  
12) Kvyat Toro Rosso (Renault)  
13) Hulkenberg Renault  
14) Sainz Toro Rosso (Renault)  
15) Grosejan Haas (Ferrari)  
16) Wehrlein Sauber (Ferrari 2016)  

Tra parentesi il Costruttore dell’unità motrice.

Le classifiche piloti e team dopo la tredicesima gara sono:

Classifica Piloti
1) Hamilton 238 13) Stroll 24
2) Vettel 235 14) Magnussen 11
3) Bottas 197 15) Alonso 10
4) Ricciardo 144 16) Wehrlein 5
5) Raikkonen 138 17) Kvyat 4
6) Verstappen 68 18) Vandoorne 1
7) Perez 58 19) Palmer 0
8) Ocon 55 20) Ericsson 0
9) Sainz 36 21) Giovinazzi 0
10) Hulkenberg 34 22) Button 0
11) Massa 31 23) di Resta 0
12) Grosejan 24      
 
Classifica Team
1) Mercedes 435 6) Toro Rosso (Renault) 40
2) Ferrari 373 7) Haas (Ferrari) 35
3) Red Bull (Renault) 212 8) Renault 34
4) Force India (Mercedes) 113 9) McLaren (Honda) 11
5) Williams (Mercedes) 55 10) Sauber (Ferrari 2016) 5

Prossima gara il 17 settembre a Singapore, in notturna.

nella foto Lewis Hamilton su Mercedes

F.T.

In alto