Eventi

Brancaleone, elezioni amministrative nulle

1 elezioni comunali

Quorum non raggiunto alle Elezioni amministrative del Turno elettorale straordinario del 10 novembre 2019.

Nel turno straordinario di ieri, domenica 10 novembre, per l’elezione diretta del Sindaco e per il rinnovo del Consiglio comunale di Brancaleone è stata validamente presentata e ammessa soltanto la Lista Civica “Brancaleone Bene Comune”.

Al Comune di Brancaleone, per il turno straordinario elettorale, sono state istituite 5 sezioni elettorali, con elettori di sesso maschile 1.795 e 1.899 di sesso femminile, per un totale di .3.694 elettori. Nella circostanza di partecipazione alla competixione di una sola lista, il numero minimo di voti necessario per la validità delle elezioni è stabilito al 50% degli aventi diritto al voto. Secondo dati ufficiali comunicati dalla Prefettura di Reggio Calabria alla chiusura delle urne elettorali sono risultati votanti 872 maschi e 938 femmine per un totale di 1.810 votanti ed una percentuale di affluenza del 49,00%; pertanto non è stato raggiunto il Quorum.

Cosa accade nel caso in cui in Comuni sino a 15.000 abitanti – come avvenuto in questa tornata elettorale a Brancaleone – alle elezioni si presenti o sia stata ammessa una sola lista?

Lo prevede il “Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali”, approvato con Decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, al capo III Sistema elettorale – Articolo 71 – Elezione del sindaco e del consiglio comunale nei comuni sino ai 15.000 abitanti.

Il citato T.U. all’art. 71, comma 10, stabilisce che: “ove sia stata ammessa e votata una sola lista, sono eletti tutti i candidati compresi nella lista ed il candidato a sindaco collegato, purché essa abbia riportato un numero di voti validi non inferiore al 50 per cento dei votanti ed il numero dei votanti non sia stato inferiore al 50 per cento degli elettori iscritti nelle liste elettorali del comune. Qualora non si siano raggiunte tali percentuali, la elezione è nulla”.

Quindi ora al Comune di Brancaleone si andrà nuovamente al voto nella tornata elettorale di Primavera 2020.

In alto