Gustovagando

Al Castello Ducale “L’alta via del Gusto Trentino”

corigliano castello ducale

Domani, giovedì 1 febbraio, alle 17.30 al Castello Ducale di Corigliano Calabro si terrà la presentazione dell’evento “L’alta via del Gusto Trentino”,  un viaggio che vuole abbattere le distanze geografiche e produttive.

L’evento, organizzato dalle Camere di Commercio di Cosenza e Trento, nell’ambito di un Accordo Quadro per un gemellaggio volto alla valorizzazione dei rispettivi territori, avrà luogo nella splendida cornice del castello Ducale di Corigliano Calabro nei giorni dal 2 al 4 febbraio.

Una delegazione istituzionale ed imprenditoriale rappresentativa delle migliori produzioni trentine, sarà ospite di una mostra espositiva con degustazioni di: Formaggi dell’Alpeggio, Miele di Montagna, Trentin Grana, Speck del Trentino, le Mele DOP del Consorzio Melinda e protagoniste assolute “le Bollicine del Trento DOC”.

Nella concomitante contaminazione dei due territori, la Camera cosentina presenterà anche l’Associazione della Strada del Vino e dei Sapori delle Terre di Calabria della provincia di Cosenza, con i Consorzi DOP aderenti e le eccellenze enogastronomiche quali le clementine. Le produzioni della provincia di Cosenza, saranno esposte in aree espositive riservate, sempre collocate all’interno del Castello Ducale.

Il programma si articola in percorsi emozionali aperti al pubblico in modalità libera e creativa: momenti di animazione, degustazioni, laboratori di cucina trentina talvolta anche “contaminata” dalle nostre eccellenze gastronomiche, alternato a momenti dedicati agli operatori specializzati del mondo gourmet Food e Vino: Associazioni Sommelier, Ristoratori, Slow Food amatori, stampa del settore enogastronomico.

L’evento quindi si presenta come uno strumento vocato al marketing territoriale e, pertanto, ottima occasione di valorizzazione dell’offerta qualificata produttiva ed artistico – culturale del territorio delle Provincie di Trento e di Cosenza, nonché dello stesso Castello di Corigliano come massima espressione di identità storico culturale del suo territorio.

In alto